M’amo non m’amo. Imparare a volersi bene, il primo passo per amare gli altri di Alain Héril

TTutti vogliamo amare ed essere amati. Spesso però siamo noi stessi a non darci il permesso di farlo. Siamo vittime delle nostre paure, troppo angosciati dal passato e dalle frustrazioni del presente. Ci aspettiamo che l’amore ci sia dovuto, che l’altro ci completi, ci rassicuri, soddisfi i nostri bisogni. Abbiamo mille dubbi e ci tormentiamo con domande impossibili che non trovano risposta. L’autore di questo libro ci suggerisce che è tempo di riconciliarci con l’amore e, soprattutto, di concederci la possibilità di esplorare serenamente noi stessi e il nostro rapporto con gli altri. L’affetto verso l’altro deve prima passare attraverso un apprendistato di quello per sé, se non si vuole rimanere incastrati nei suoi molteplici “travestimenti”. Attingendo alla mitologia classica e ai miti intramontabili della letteratura, che ancora oggi ci forniscono una chiara lettura delle falsificazioni cui sottoponiamo la realtà, l’autore vuole insegnarci che l’amore non è cieca irrazionalità, ma il frutto di una scelta ragionata.

amo_non_m'amo

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...